Left top figure

Quanto costa un’app – ecco il preventivo di WWG

Group 383 Quanto costa un’app - ecco il preventivo di WWG

Una domanda? Tante domande!

La domanda “Quanto costa un app?” viene da molto lontano. E’ il classico interrogativo che tutti si pongono più o meno ciclicamente, dallo statupper al manager della multinazionale. E’ una domanda nient’affatto nuova che tuttavia continua a mettere in crisi. 

Tutti i KPI aziendali legati al mondo mobile sono in crescita. I maggiori trend tecnologici ad oggi disponibili sul mercato passano dagli smartphone (realtà aumentata, intelligenza artificiale, biometria, chatbot, 5G, business analytics).

WWG, software house che da più di 20 anni cerca di supportare le aziende in percorsi di cambiamento in ambito tecnologico, ha fatto sua questa domanda. E l’ha trasformata: “E’ possibile farsi un’idea in meno di un minuto di quanto costerà l’app capace di dare impulso a un’attività?”.

Ovviamente, no. O forse sì…

Prima di dare una risposta definitiva abbiamo coinvolto i nostri team di sviluppo, chiesto un confronto ai nostri partner internazionali e ripensato a molti dei progetti fatti nel campo delle applicazioni mobile e web. Il risultato è stato un configuratore online.

L’idea è quella di rispondere tenendo presente, ancora una volta, alcuni principi della cultura agile. 

Il mercato è costituito da piccole e medie imprese che ogni giorno sono chiamate a cogliere le opportunità che si presentano per mutamenti improvvisi, cambiamenti dell’assetto societario o cause di forza maggiore (COVID-19). L’app che fa al caso tuo, ciò che otterrai con questo tool online, è la soluzione in grado di migliorare alcuni tuoi flussi, ottimizzare i tuoi costi e dare slancio al tuo business. Ma tu sei nelle condizioni di sfruttare tutte queste opportunità? 

Resistenza al cambiamento

A prescindere dal desiderio di investire in un processo di digital transformation o semplicemente generare valore dall’utilizzo del mobile e web app a supporto del processo di relazione con il cliente, per un’azienda resistere al cambiamento si traduce spesso in uno spreco di risorse interne e uno sperpero delle energie dei dipendenti. Non è necessario attaccarsi a vecchi schemi e abitudini che non rappresentano una forza trainante come è oggi l’innovazione tecnologica. E’ bene ricordare che oggi anche attraverso una app è possibile mappare e analizzare i flussi interni a un’azienda (collegamenti più efficaci tra produzione, magazzino, marketing ecc ecc). Una nuova app: sì o no? Certo, la domanda è chiara. La questione, tuttavia, dovrebbe essere introdotta in termini diversi. Perché non aprirsi a un processo di innovazione partendo proprio da una app? Ecco perché stiamo quotando tutto quello che stai pensando. 

Chi ha risposto “no”, lo ha fatto per colpa della resistenza al cambiamento che c’è e ci sarà sempre in tutte le organizzazioni professionali. Il configuratore di WWG, tuttavia, permette di quotare diverse funzionalità, ma vuole portare alla tua attenzione un uso più efficiente delle nuove tecnologie.

Group 383 Quanto costa un’app - ecco il preventivo di WWG

Il cambiamento è l’unica legge riconosciuta dal mercato di oggi. E’ soprattutto il cambiamento ciò che fa crescere le aziende e le rende più resistenti. Tuttavia, quando è necessario prendere delle decisioni, abbiamo paura. Il cambiamento può portarci a una nuova situazione che potrebbe non essere esattamente come vogliamo. Ecco perché tendiamo a resistere a ogni nuova proposta. Questa resistenza è ancora maggiore quando percepiamo una minaccia dietro alla possibilità di un cambiamento. In effetti, il mercato del Mobile Advertising o il Mobile commerce, tra gli altri, sono molto sfidanti. Ma il cambiamento è il corso naturale di certi business. Che ci piaccia o no, non si fermerà. 

Il cambiamento, può essere sociale, finanziario, professionale, tecnologico o di abitudini dei consumantori. Quando viene abbracciato da un tuo competitor o scelto da un nuovo soggetto, qualcosa cambia un po’ per tutti. Quindi è nel tuo interesse orientarti mentalmente per affrontare qualsiasi cosa il cambiamento potrebbe portare. 

Anche la resistenza al cambiamento ha un costo che deve essere sostenuto dall’azienda.

Gli aspetti più comuni che limitano l’open innovation in campo aziendale sono:

  • Scarsa propensione a considerare aspetti strategici
  • Obiettivi poco chiari
  • Mancanza di allineamento strategico
  • Tipo di pubblico sbagliato
  • Rendimenti decrescenti per via di uno svataggioso costo opportunità
  • Operazioni e strutture troppo radicate
  • Mancanza di processi
  • Idee non sviluppate e implementate
  • Strumenti in uso sbagliati
  • Aspetti legali, compliance o di rispetto di diritti di proprietà intellettuale
  • Aspetti culturali
  • Atteggiamenti negativi verso l’innovazione tecnologica
  • Mancanza di impegno
  • Impossibilità a premiare e motivare i dipendenti 

Più dell’80% del traffico web delle maggiori aziende italiane in termini di fatturato di diversi settori merceologici è traffico da cellulare.

fonte IL MOBILE ALLEATO DEL BUSINESS – OSSERVATORIO MOBILE B2C STRATEGY DEL POLITECNICO DI MILANO

Metti una mobile app al centro

Da alcuni anni le applicazioni mobili sono al centro dei radar, sono croce e delizia di chi investe in pubblicità, sono sotto i riflettori dei mezzi di comunicazione e al centro del dibattito legato alla tecnologia digitale. Tutti oramai hanno uno smartphone. Le app sono un canale di comunicazione molto diretto tra aziende e potenziali clienti. Prova ne è il fatto che i maggiori marchi italiani stanno abilitando chatbot sui cellulari per offrire assistenza ai propri clienti.  

Bisogna approfittare della popolarità delle app. Proprio per questo lo strumento costruito da WWG non ti aiuta solo ad avere un’idea del budget che avrai bisogno per la app che fa al caso tuo, ma pensa a qualcosa di più. Ti preparerà. Suggerirà le questioni aperte e ti spingerà a farti le domande giuste per provare a portare innovazione dove lavori.

Per conoscere il prezzo di una applicazione dobbiamo analizzare alcuni fattori importanti. Mentre te lo chiediamo ti diamo la possibilità di capire se hai preso in considerazione ciò che serve davvero per avere un prodotto allo stato dell’arte. Questo configuratore, insomma, realizzato da una software house agile che intende supportare aziende agili ad avere modelli operativi agili con soluzioni di vendita o di gestione sempre più agili non ti quoterà solo la tua nuova App, ma ti spingerà a chiederci ancora di più! Come sviluppiamo nuovi software? Quali tecnologie utilizziamo? 

Non vediamo l’ora di rispondere alle tue domande.

kippy Quanto costa un’app - ecco il preventivo di WWG

Come si usa il configuratore

Inizia a utilizzare il configuratore, fatti aiutare da chi si occupa di IT nella tua azienda. Condividi il costo che ti verrà indicato con un collega.

Siamo certi che vi troverete a discutere sue questi temi:

  • Quali servizi, pagine e funzioni interne all’azienda possono essere rese pubbliche?
  • Qual è il sistema di accesso? Tutti gli utenti di questa app la utilizzeranno allo stesso modo?
  • Si possono pensare a contesti di fruizione personalizzati a seconda del tipo di utente?
  • Che tipo di avvisi e informazioni possono essere inviate ai tuoi utenti e quando?
  • Il database completo di chi utilizzerà le tue risorse attraverso l’app si aggiornerà?
  • Per rendere più accattivanti le tue risorse hai pensato a un blog o a un sito web?
  • Hai già pensato a una pagina di e-commerce?
  • Come si integra questa app con la tua strategia di marketing?
  • In caso vuoi accettare sistemi di pagamento esistenti o avere un sistema di pagamento personalizzato?

Inoltre vorremmo sapere se hai già pensato se…

  • Sviluppare una app nativa o una ibrida
  • Sfruttare il cloud per renderla scalabile da subito. WWG è partner AWS (Amazon Web Services è la piattaforma cloud più completa e utilizzata del mondo.
  • Scegliere un sistema operativo o due (Google e/o Apple)
  • Quali KPI hai scelto per misurare le campagne drive to store e quelle di loyalty?
Group 377 1 Quanto costa un’app - ecco il preventivo di WWG

I servizi di sviluppo personalizzato possono coprire esigenze specifiche, tuttavia ecco la lista delle applicazioni di cui possiamo occuparci:

  • App gestionali per migliorare l’archiviazione, l’utilizzo e la condivisione di documenti aziendali
  • App m-commerce per aumentare le vendite attraverso dispositivi mobile
  • App di prenotazioni e/o tracciamento per organizzare in maniera più efficiente la produzione o alcuni servizi collegati
  • App per la comunicazione in tempo reale 
  • App di branding per fidelizzare i clienti
  • App per favorire e incentivare gli acquisti di prossimità
  • App per garantire l’autenticità di una merce
  • App per salvare ordini, stato dei pagamenti e relative anagrafiche
  • Web App

“Sviluppare software è semplice, ma sviluppare un software semplice è la cosa più difficile”

Mohamed Deramchi, ceo WWG

I nuovi fornitori di app aggiungono quotidianamente alle piattaforme di acquisto e download di app i loro prodotti nuovi o delle nuove release di prodotti esistenti. Più app attirano più utenti e viceversa. Lo sviluppo di app mobile è un buon esempio di innovazione senza vincoli di autorizzazione. Le buone idee, in altri termini, vengono premiate da chi accede a delle piattaforme. A tendere, saranno necessari sempre meno interventi dall’alto, da chi quelle piattaforme le gestisce. Gli utenti tendono a premiare le user experience migliori o quelle applicazioni che con una tecnologia all’avanguardia risolvono problemi reali.

Group 384 Quanto costa un’app - ecco il preventivo di WWG

I modelli di business basati sull’utilizzo di app sono potenzialmente infallibili. Tuttavia, chi dice si possano guadagnare migliaia di dollari con una app “assegnata” a un’agenzia, una soluzione non abbastanza “pensata all’interno” o è un grande ottimista o sta commettendo qualche errore. Chiunque può consegnare secondo la scadenza prefissata una app funzionante, ma non significa che tutti avranno successo grazie allo sviluppo di un app originale. Oggi esistono 10 milioni di sviluppatori che lavorano su diversi progetti contemporaneamente. Le piattaforme, le tecnologie e, soprattutto, la loro integrazione, tutto ciò, permette di disegnare prodotti e servizi sempre più sofisticati. Poche realtà, tuttavia, sono in grado di realizzare un prodotto immediato, immersivo, efficiente, trasparente e in una parola, agile. 

Group 383 Quanto costa un’app - ecco il preventivo di WWG
Condividere
You might be interested

“WWG ha delle uniche capacità di comprensione ed esecuzione di tematiche complesse e innovative, ed è in grado di portare a compimento in tempi brevi e a prezzi competitivi lavori molto complessi.”

Luigi Boschin, CEO / Liquid Vineyards

“Abbiamo scelto di affidarci a WWG per le competenze, i requisiti tecnici e la capacità di analisi del suo team: grande professionalità, conoscenze tecniche impiegate e rapidità di risoluzione delle problematiche.”

Luca Gargantini, Digital Manager / Manifattura Mario Colombo

Parliamone!