Left top figure Right top figure

Progetto P.E.A.S. per Fashiontech

Industria: P.E.A.S.
Posizione: Italia
Cliente dal: 2019
Fashiontech è il nome del bando che promuove i progetti di ricerca e sviluppo per la moda sostenibile e che unisce PMI, Grandi Imprese, Organismi di ricerca pubblici e privati e Università.


Background

L’ambiente del fashion è da sempre riconosciuto come uno dei più inquinanti e con il maggior impatto ambientale dell’industria mondiale.
La Direzione Turismo, Marketing territoriale e Moda della Regione Lombardia ha approvato il bando “fashiontech”: che mette a disposizione oltre 10 milioni di euro per finanziare progetti di ricerca e sviluppo sulla sostenibilità ambientale e sociale nel mondo della moda.
WWG - da sempre sensibile ed attenta al tema della sostenibilità - ha voluto impegnarsi, al fianco di altre importanti realtà di rilievo, nella realizzazione di un progetto molto innovativo.
P.E.A.S. è il nostro progetto in collaborazione con il Politecnico di Milano, Mood s.r.l. e 1Trueid s.r.l.
Client section image

Hai qualche domanda?
Parliamone!

Solution image

La sfida

Desideriamo mostrare al consumatore quanto l’acquisto e l’utilizzo prolungato e coscienzioso di capi certificati possa effettivamente impattare positivamente sull’ambiente.
L'idea è studiare e implementare il prototipo di un capo di abbigliamento dotato di TAG parlante mutuando la tecnologia Block Chain e sviluppare una applicazione in grado di leggere le informazioni riportate sul TAG.
Lo scopo è tracciare la provenienza di un capo di vestiario descrivendo nel dettaglio ogni passaggio e facendone emergere gli aspetti di sostenibilità.

Soluzione

P.E.A.S. (Product Education Accountability System) è un avanzato sistema che affiancherà e arricchirà la già nota tecnologia blockchain per certificare l’intera filiera produttiva di un capo e per mostrare al consumatore l’effettivo impatto ambientale del suo utilizzo.
Solution image
Solution image
Il cuore del progetto è quello di poter tracciare la provenienza di un capo di vestiario in forma semplice e immediata attraverso l'utilizzo di dispositivi tecnologici, descrivendo nel dettaglio ogni passaggio che riguarda quel capo e facendone emergere gli aspetti di sostenibilità.
Attraverso questo progetto la storicità del capo, dalla coltivazione della materia prima a tutti gli utilizzi e riutilizzi successivi alla commercializzazione, sarà interamente certificata.
Dalla registrazione del seme di cotone fino all’arrivo sugli scaffali: ogni singolo processo produttivo verrà certificato per garantire al cliente, solitamente ignaro dei retroscena dell’industria, l’ecosostenibilità ed il basso impatto ambientale dei prodotti impiegati.
Solution image
Solution image
Challenge image
Challenge image

Risultati

  1. Tramite un sistema di reward verrà anche premiato l’utilizzo responsabile dell’utente, fornendogli dei punti da spendere poi in diversi modi. 
  2. In questo modo, oltre ad incrementare la fedeltà e la fiducia nel brand, il cliente verrà coinvolto attivamente in un processo di cambiamento cosciente delle proprie abitudini in ottica green.
  3. Educheremo i consumatori a  scelte sostenibili e consapevoli.

Scopri anche

35th America’s Cup

35th America’s Cup

Servizi: AWS Cloud DevOps Mobile QA Service Design UX/UI Web Web app
Tecnologie: CD/CI Cloud native DevOps Docker Dynamodb HTML5 JavaScript Microservices Node.js Objective-C React Native ReactJs Serverless UX/UI
Liquid Vineyards

Liquid Vineyards

Servizi: AWS Cloud DevOps Mobile QA Service Design UX/UI Web Web app
Tecnologie: CD/CI Cloud native Design DevOps HTML5 JavaScript Kotlin Microservices Node.js Objective-C Prototyping Python ReactJs Serverless UX/UI

“L’incontro con WWG risultò particolarmente propositivo in termini di idee e progettualità. Rilascio volentieri la presente testimonianza per la correttezza del rapporto instaurato e mantenuto con soddisfazione.”

Claudio Trapani, Direttore / Federfarma Lombardia

“Il supporto di WWG negli anni in cui la casa editrice è stata operativa è stato fondamentale, un partner prezioso e insostituibile che ha garantito un’ottima operatività quotidiana”

Giuseppe Tchilibon, CEO / Lulav Editrice

“Abbiamo scelto di affidarci a WWG per le competenze, i requisiti tecnici e la capacità di analisi del suo team: grande professionalità, conoscenze tecniche impiegate e rapidità di risoluzione delle problematiche.”

Luca Gargantini, Digital Manager / Manifattura Mario Colombo

“WWG ha delle uniche capacità di comprensione ed esecuzione di tematiche complesse e innovative, ed è in grado di portare a compimento in tempi brevi e a prezzi competitivi lavori molto complessi.”

Luigi Boschin, CEO / Liquid Vineyards

“Ci occupiamo di software, sviluppiamo codice secondo pratiche e teorie all’avanguardia. Per questo ho provato ad adottare tutto ciò per ricreare totalmente la mia azienda. Non credo sia mai stato fatto nulla di simile. Mi sono affidato alla metodologia Agile. Mi sono chiesto come migliorare davvero e ho analizzato tutto, ma proprio tutto. Il risultato è stato un cambiamento radicale”

Mohamed Deramchi, CEO & Founder / WWG

Parliamone!

Alcuni esempi concreti dell’utilizzo delle nostre tecnologie e di come le nostre conoscenze siano state utili per risolvere situazioni critiche o migliorare flussi lavorativi.