Left top figure

WWGxRECUP

LOTTA ALLO SPRECO ALIMENTARE, NASCE L’APP PER RECUPERARE CIBO NEI MERCATI MILANESI: WWG AL FIANCO DELL’ASSOCIAZIONE RECUP 

Ciò che perde valore economico, può ritrovare valore sociale. È questa la filosofia seguita dall’Associazione Recup che recupera il cibo dai mercati stradali di Milano e lo ridistribuisce alla comunità e che ha trovato in WWG, software house italiana, il partner digitale che amplierà la presenza tra le bancarelle della città meneghina grazie a una nuova app. Un fenomeno, quello dello spreco alimentare, che ha radici profonde e che necessita una svolta. A testimoniarlo è uno studio di Fondazione Barilla che ha dimostrato che ogni italiano spreca 65 kg di cibo all’anno, 7 kg sopra la media europea di 58 kg.

Schermata 2021 06 22 alle 17.29.40 WWGxRECUP
Fonte: La Repubblica

Schermata 2021 06 22 alle 17.31.37 WWGxRECUP
Fonte: Milano Repubblica

Schermata 2021 06 23 alle 11.37.20 WWGxRECUP
Fonte: MiTomorrow

Chi ha parlato di noi:

  1. Fatti Italiani
  2. ioDonna
  3. Corriere quotidiano
  4. MiTomorrow
  5. Libero
  6. FoodAffairs
  7. Green Retail
  8. Economy magazine
  9. World Magazine
  10. AdnKronos
  11. Latina oggi
  12. Corriere di Siena
  13. Corriere di Rieti
  14. Corriere di Arezzo
  15. ItaliaSera
  16. Il Giornale d’Italia
  17. Giornale Radio
  18. Il Dubbio
  19. Dissapore
  20. Lasicilia
  21. Siciliareport
  22. Cataniaoggi.
  23. Il centro tirreno
  24. trend-online
  25. agenfood.
  26. cosenzachannel
  27. tusciatimes
  28. varese7
  29. sassarinotizie.
  30. controluce
  31. lafrecciaweb
  32. politicamentecorretto
  33. ilromanista
  34. sannioportale
  35. notizie.it
  36. msn
  37. msn
  38. yahoo notizie
  39. notizie.yahoo
  40. tiscali.it/
  41. dmc magagine
  42. interris
  43. Milano-Zone
  44. e-gazette
  45. adKronos
  46. quozienteHumano

Altre info sul progetto #WWGxRecup

Condividere
Forse potresti essere interessato a...

Abbiamo scelto WWG perché avevamo bisogno di un vero e proprio partner tecnologico. Non abbiamo cercato un semplice fornitore di servizi, ma un interlocutore che capisse bene i nostri obiettivi, la tipologia di servizi che intendevamo promuovere e trasformasse in realtà un progetto nuovo e ambizioso.

Luigi Boschin, CEO / Liquid Vineyards

“In una software house “agile” come WWG abbiamo trovato l’interlocutore adatto per analizzare i nostri processi e darci evidenza solo dei dati in grado di migliorare le nostre attività. WWG, per resto, sviluppa software da molti anni seguendo la filosofia lean”.

Luca Gargantini, Head of Digital Marketing / COLMAR Manifattura Mario Colombo

Parliamone!